giovedì 30 agosto 2007

Il paese dei balocchi

Se volete rendere Cenn un uomo felice, portatelo in una cartoleria, precisamente in un ingrosso di prodotti di cancelleria (magari quello dove sono stato oggi).
Per poco non mi veniva un infarto quando ho visto tutta quella roba, tant'è che un pò come Pinocchio nel Paese dei Balocchi mi ci sentivo perchè non sapevo dove guardare, che fare, dove andare (un pirla insomma): quanti ricordi, di quando qualche anno fa (parecchi per la verità) con mamma e papà, si faceva il cosiddetto "prendi l'impossibile e butta nel carrello" poco prima dell'inizio dell'anno scolastico. Nostalgia insomma, del periodo in cui usavo i Regoli, il Das, il Pongo, i Turbo Maxi della Fila, i pastelli Faber Castell, la carta per il Collage, gli Uni Posca (per lo più usati dalle ragazze per le loro Smemoranda), il Tratto Pen, il Pilot, le Bic, gli evidenziatori Stabilo, l'indelebile nero Tratto Marker con punta a scalpello, la Coccoina (la colla con l'odore di orzata.. che pensavate maliziosi..), la gomma pane, quelle enormi gomme verdi che duravano per tutto il ciclo elementari-medie-superiori e forse ne hai ancora pezzi in giro per casa se guardi bene, i Post-it, le linguette segnalibri, i taglierini, le spillatrici e chi più ne ha più ne metta.
Bello sapere che nonostante gli anni passino, i bimbetti e i ragazzini usino cose che hanno contribuito anche alla mia (giudicate voi in base a questo post se buona o meno) crescita.
Sull'onda del pieno entusiasmo, dovuto al fatto che io le sfumature (tempere e pastelli le mie specialità) le mangiavo a colazione, è stato tutto un prova prova: prova le tre punte del Pantone blu elettrico, scrivi con il Pilot rosa, sottilinea con quell'evidenziatore, riempi spazi con quel Caran d'Ache verde, annusa quella matita.
Eh sì, se c'è una cosa che io venero compulsivamente (che figura da maniaco cazzo..) è l'odore di matite e pastelli nuovi: un odore che non ha rivali, forse solo con la benzina potrebbe finire in parità. In quell'odore mi ci perdo. Magari per altri sarà addirittura cattivo come odore, ma a me piace.
Talmente assuefatto che non mi sono accorto che era tardissimo: il tempo in certi posti, in certe situazioni sembra fermarsi ma poi tanto alla cassa (dove vorresti avere la Visa Nera per poter comprare tutta la baracca), tutti questi panegirici mica li fanno.

Insomma, la lezione di oggi è:
"Se siete una ragazza e dovete uscire con Cenn avete due possibilità:
1. Portatelo in un negozio di cancelleria e spendete 100 (cento) euro in stronzate: lui sarà al settimo cielo e vi ringrazierà infinitamente.
2. Fate un giro e poi dal nulla estraete dalla borsa, dalla tasca o dalla manica una matita nuova di zecca, passatela sotto il suo naso e lui cadrà ai vostri piedi."

Beh che volete, sono un ragazzo che, tra le altre cose, sa anche accontentarsi di poco.
Nel frattempo, un temperamatite in tasca lo porto sempre.

8 commenti:

pifa ha detto...

non sa di orzata, sa di amaretto! fà un sondaggio, poi vediamo chi ha ragione! le gomme sono le più belle però... quando le ho viste ho toccato il cielo con un dito...

Cenn ha detto...

Sondaggio aperto nei commenti: chiunque conosca la Coccoina scriva che odora ha.. amaretto od orzata???

alesstar ha detto...

amaretto o orzata è uguale, sempre con le mandorle si fanno.
pensavo di essere l'unica pazza ad (appuunto) impazzire davanti una pila di quaderni e un blocchetto di post it. solo che a me dammi una penna, che non so disegnare :D

enzo ha detto...

sulla coccoina sono d'accordo con alesstar.
anche io divento matto davanti agli scaffali di cancelleria!! mamma mia che robe...
da piccolo mi avevano regalato una confezione di carioca jumbo, ma li ho usato pochissimo perchè non mi piacevano, scrivevano male. poi un giorno mia zia mi ha regalato una scatola di fila turbocolor, quelli sottili .... woooo!! è comparsa una luce dal cielo! Qelli sì che sono pennarelli!!
poi invece altra cosa che odiavo (e che odio tutt'ora) è la colla UHU: non attacca un bel niente. meglio di gran lunga la Pritt Stick
ok basta, va... altrimenti faccio il commento più lungo del post

Cate ha detto...

Anch'io sono cresciuta sniffando coccoina, e secondo me sapeva di latte di mandorle.
;)

Cenn ha detto...

cazzo.. che sondaggio è se ognuno dice un sapore diverso..?
@ cate.. sei una new entry? lurker anche tu?

littlely ha detto...

si si è latte di mandorle...smaaa eli

Cenn ha detto...

Insomma.. qua è tutto un casino e non ci sono nè vincitori nè vinti.. sondaggio dubbio!